San Valentino, occhio alle mail di auguri

Scritto il 11 febbraio 2009 @ 17:12:41


Mercoledì, 11 Febbraio 2009

San Valentino è ormai alle porte e milioni di utenti Internet in tutto il mondo riceveranno messaggi d’amore via email. Attenzione però: a inviare questi messaggi potrebbe non essere la vostra dolce metà ma uno spammer decisamente poco romantico.Tipicamente, un messaggio spam di San Valentino avverte che avete ricevuto una cartolina elettronica da un ammiratore sconosciuto. Per vedere la cartolina vi viene chiesto di installare un programma o cliccare sul link che conduce al sito dove leggere l’intero messaggio.

La tentazione è forte, la curiosità anche… Proprio su questo fanno leva gli spammer e proprio per questo S. Valentino è diventato un’ottima opportunità di social engineering, cioè quella tecnica utilizzata dai criminali informatici per carpire informazioni personali. Se aprite il programma indicato o cliccate sul link, il vostro PC sarà inevitabilmente infettato da un virus del tipo “Win32/Waledac” o diventerà parte della rete di computer infetti (botnet) controllata da remoto dagli spammer.

A questo punto non è più possibile interrompere la love story. I criminali informatici vi ameranno moltissimo per aver dato loro accesso ai vostri dati bancari, ai numeri di carta di credito e ad altre informazioni personali. Potrebbero anche usare il vostro computer per diffondere altro spam e altri virus a vostra insaputa. E tutto ciò senza che ve ne accorgiate, almeno fino al ricevimento del prossimo estratto conto.

Antonio Gallarati

Panda Security Italia

Share

Lascia un commento