Citrix HDX 3D

Scritto il 1 settembre 2009 @ 08:48:25


Citrix migliora ulteriormente la propria tecnologia HDX ( High Definition eXperience ) introducendo le funzionalità 3D all’interno del prodotto XenDesktop. Si tratta di una architettura mista Hardware/Software ( è richiesta infatti la presenza di una GPU con funzionalità CUDA lato host ) che consente di remotizzare con XenDesktop applicazioni OpenGL e DirectX.

Il fatto che venga richiesta la presenza di una GPU lato host implica che il dekstop a cui ci si collega sia una device fisico ( blade-pc o desktop ) e non una Virtual Machine. Il grosso del lavoro di rendering grafico verrà svolto quindi dalla GPU e, tramite un canale virtuale del protocollo ICA, verrà trasferito al cliente un flusso streamed delle immagini. Secondo Citrix l’utilizzo di questa tecnologia dovrebbe consentire di utilizzare 1/10 della banda necessaria a prodotti simili della concorrenza e migliorare ulteriormente la ‘user experience’.

In breve questi sono i vantaggi che  Citrix HDX 3D include:

  • Possibilità di utilizzare  3D graphics da una blade workstation usando una GPU CUDA-enabled Nvidia .
  • Funziona sia con  applicazioni OpenGL che DirectX.
  • Lavora molto bene in  WAN – questo è il maggior punto di forza/beneficio.
  • Citrix HDX 3D  sarà disponibile da settembre nelle edizione di XenDesktop Advanced o superioire.

Per maggiorni info sulla tecnologia Citrix HDX, per dettagli su HDX 3D

Share

Lascia un commento