Presentazione di Office365 al Microsoft Innovation Campus

Scritto il 22 novembre 2011 @ 16:53:54


Sono stato invitato ad una presentazione della suite Office365 all’interno del nuovo e bellissimo Microsoft Innovation Campus di Peschiera Borromeo (MI).

Sono stato accolto  da  Vieri Chiti – responsabile della divisione Office System  - ,  Roberta Bertolotti  - PR Manager – entrambi di Microsoft Italia e da Luca Di Marco di Kagakure – che si occupa delle Digital PR per Microsoft –  .

Il pubblico era costituito da 6 fra blogger o (come me) rappresentante di azienda che lavora nel cloud in tutte le salsa (IaaS, PaaS , SaaS)  come Office365.

La presentazione ha sottolineato le caratteristiche principali della suite Office365, che ho trovato molto interessanti ma della quale mi riservo di dare un giudizio più meditato dopo aver fatto un giro di prova nei prossimi giorni.

Nel 2011 gli utenti dichiarati in Italia sono oltre 100.000, non si sono sbilanciati riguardo a previsioni per il 2012.

La piattaforma alla quale Office365 sta “catturando” utenti è soprattutto Lotus Notes.

I data center che ospitano Office365 sono 4.  Due negli Stati Uniti, uno in Asia e quello europeo si trova in Irlanda.

La continuità di servizio garantita è del 99,9%, nel caso questa percentuale dove essere scendere entro il 95% Microsoft si impegna a restituire quota parte del canone, se questa percentuale dovesse essere inferiore al 95% sarà restituita l’intero canone.

Tour all’interno dell’Innovation Campus

Un tuffo in un altra dimensione.

Sala Xbox, palestra, asilo, biliardi in sala mensa, pizza corner sono gli spazi che mi sono rimasti più impressi.

Inoltre nessuno possiede una propria scrivania, ma questa viene assegnata in base al giorno, il team ed il progetto di appartenenza in quello specifico momento.

All’inizio tutto questo è stato vissuto come una novità forte, adesso con il tempo iniziano a farci l’abitudine.

Direi che tutto sommato l’esperienza, anche se non del tutto inerente al mio ruolo in azienda, è stata molto positiva.

Sopratutto vedere che anche in Italia iniziano ad affermarsi realtà che tengono in considerazione la qualità dell’ambiente di lavoro, cosa che fino ad ora era riservata a popoli di altre latitudini,  è una bella soddisfazione e mi inorgoglisce.

Share

Migliorarsi con Gamification

Scritto il 22 novembre 2011 @ 12:04:29


Un interessante post scritto sul blog degli sviluppatori Vivido dal nostro Luca Deriu sulla Gamification.

Share

Italian Agile Day 2011

Scritto il 21 novembre 2011 @ 10:54:52


Dal blog degli sviluppatori Vivido il post di commento sulla partecipazione di Pietro Vaccarello e Luca Deriu.

Share

CloudCamp – Napoli

Scritto il 10 novembre 2011 @ 18:20:31


Ieri io e Riccardo abbiamo partecipato a Napoli al CloudCamp una sessione del più ampio Tbiz che si è tenuto all’interno del Conference Center Bagnoli HUB e organizzato dalla attivita società napoletana VMengine.

Abbiamo voluto partecipare a questo evento anche se si è tenuto in una città un pò fuori dalle nostre abituali aree di intervento, ma visto che la nostra scelta strategica, che ormai risale ad un bel pò di tempo fa, di trasformare  Vivido in un Cloud System Integrator* è per noi di estrema importanza conoscere ogni piccola novità e sfumatura provenienti dai grandi player di cloud data center come Windows Azure, AWS, Nuovolaitaliana, Rackspace, etc  e di tecnologia, in primis, Citrix ma anche EMC2/VMWare, Microsoft, RedHat, etc  e di connettività, ma anche quello che bolle in pentola nelle PMI dell’ ITC.

In questo evento napoletano oltre a rivedere (sempre con piacere) talk su prodotti e servizi da noi ampiamente conosciuti come Amazon Web Services e Windows Azure,  abbiamo appreso di esperienze fatte da due  società torinesi,  che offrono propri servizi cloud (direi idea molto coraggiosa visto la natura dei competitor, ma non è detto che anche per loro non ci sia spazio) o di applicazioni come WRM (il cui claim dichiara “the easy way to ced management” ) che dovrebbe essere una console dalla quale effettuare la gestione del proprio data center da un unico punto di accesso (anche qui, se non ho capito male, la concorrenza è abbastanza agguerrita ad esempio con CloudStack, o eStratus).

Piccole note negative, da prendere con atteggiamento costruttivo.

La location scelta per il camp (Ginnasio) aveva una acustica non propriamente brillante e il basso volume dei microfoni non aiutava, inoltre niente wifi, almeno non lo abbiamo “visto” o non era sufficientemente evidenziato.

Questo non ha niente a che fare con l’organizzazione, ma veramente poche persone usavano o “pubblicizzavano” il proprio account Twitter o altri social network :-)

 

 

 

*Cloud System Integrator: assiste e consiglia, sia a livello progettuale che operativo,  tutte le organizzazioni che desiderano migrare in cloud.
La parola migrazione sottointende variegati scenari come ad esempio:

  • servizi o applicazioni  quali  posta elettronica, ERP, CRM
  • gestire picchi di traffico della propria farm interna
  • pubblicare in VDI il desktop degli utenti
  • sviluppare applicazioni ottimizzate per il cloud

Share

L’evoluzione di Windows Azure

Scritto il 8 novembre 2011 @ 18:53:52


Dal sito del team degli sviluppatori Vivido un post sulla nostra partecipazione all’evento che ha illustrato la road map Microsoft per Windows Azure.

Share

Vivido è reseller di ShareFile: servizio business per la condivisione di file in cloud

Scritto il 3 novembre 2011 @ 09:14:03


Un paio di settimane fa riportavamo la notizia dell’acquisizione da parte di Citrix di ShareFile un servizio business in cloud per la condivisione e sincronizzazione di file e documenti.

Al Citrix Synergy 2011 di Barcellona della scorsa settimana abbiamo avuto modo di sperimentarne le potenzialità soprattutto in relazione al suo utilizzo in ambiente enterprise.

Infatti ShareFile dispone delle classiche funzionalità di Admin per la creazione di account sia per i dipendenti e collaboratori della propria società che per i clienti della stessa, con la possibilità di assegnare privilegi ad ogni account in modo personalizzato.

ShareFile sarà sempre più integrato all’interno dell’ecosistema di  servizi e prodotti Citrix come mostra questa immagine :

 

Vivido rivende ShareFile per informazioni scrivere commerciale@vivido.it

Share

Immagini dal Citrix Synergy 2011 di Barcellona

Scritto il 2 novembre 2011 @ 15:29:15


Abbiamo partecipato in forze al Citrix Summit & Synergy 2011 di Barcellona.

I primi due giorni sono stati dedicati ai Partner ed i restanti tre anche ai Clienti.

E’ stata una ottima occasione per conoscere nuove persone e rivedere vecchi amici e conoscenti.

Ottima la scelta della location che ci ha permesso anche di approfittare del tempo libero in modo piacevole.

Evitiamo di fare un resoconto sulle novità perchè in rete si possono trovare facilmente resoconti ben fatti, aggiungiamo solo la conferma che siamo soddisfatti di essere partner (ormai storici) di una società estremamente attiva come Citrix.

Share