[Video] Connessione VDI superveloce via thinclient

Scritto il 8 settembre 2011 @ 17:42:51


Questo breve video mostra l’estrema velocità di connessione ad una VDI (Virtual Desktop Infrastructure) realizzata con Citrix Xendesktop mediante l’utilizzo di questo particolare thinclient Wyse (qui data sheet) :

 

Da notare che l’apparecchio era stato appena tolto dall’imballo quindi si tratta di reale Zero Configurazione.

 

 

Share

Citrix XenDesktop: il device non ha più importanza

Scritto il 27 agosto 2008 @ 14:58:57


Ci sono almeno 3 tendenze emerse negli ultimi mesi che aprono interessanti scenari se utilizzate insieme.

La prima, è l’aumento della copertura Internet nella varie forme; quella tradizionale, cablata, nella totalità degli uffici, quella wireless nei locali pubblici ed in molte aree anche aperte e per finire quella via cellulare che ormai offre una qualità più che soddisfacente.

La seconda è tutta il “mondo” VDI, cioè lo slegare l’utente dai dispositivi dove risiedono il software ed i dati.
Il mezzo fisico con cui lavorare, un thin client, un pc od un notebook (qualsiasi, non conta DOVE ci si trova) , sono solo tastiera , mouse e schermo per il computer “vero” dell’utente che in realtà si trova in ufficio o addirittura in sala macchine dell’azienda.

La terza, la più nuova, è quella dei subnotebook o netbook; cioè portatili molto piccoli (massimo 10″) e poco costosi che, pur avendo prestazioni ridotte rispetto ad un portatile “standard”, offrono una portabilità ed una autonomia assai superiore.
Macchine perfette per la navigazione, la posta e poco più, già corredate dell’hardware ed il software per rimanere sempre connesse al web (da cui il nome netbook, appunto).
Punto di forza notevole, per questi oggetti, è il prezzo, inferiore a qualsiasi altro portatile in commercio.

Se mettiamo insieme queste componenti otteniamo uno strumento straordinario: un portatile molto piccolo (ma ancora usabile, non un palmare!) e poco costoso che per vocazione sta sempre connesso al web, dove non c’è traccia di software o dati dell’utente o dell’azienda, ma che grazie a strumenti come XenDesktop di Citrix permette di lavorare su una macchina più potente del netbook stesso, accedere ai dati aziendali senza farli uscire dalla sede senza nemmeno rendersi conto (viste  le ottime prestazioni di XenDesktop) che si sta lavorando su una macchina remota.

In caso di guasto, smarrimento, furto, l’unica preoccupazione per l’utente sarà quella di procurarsi un altro computer (desktop, notebook, Internet point) dove continuare a lavorare da dove si era fermato.

Share

XenVirtual Day – Video

Scritto il 22 giugno 2008 @ 15:24:23


Il video sullo XenVirtual Day.

Share