Citrix rilascia VDI-In-a-Box 5.0

Scritto il 1 dicembre 2011 @ 06:44:47


Dopo la recente acquisizione di Kaviza, Citrix rilascia la prima versione brandizzato del prodotto VDI-in-a-Box 5.0.

VDI-in-a-Box è una soluzione semplificata, sia nell’architettura che nell’infrastruttura necessaria, per ambienti VDI.

Oltre alla completa brandizzazione ed ad una ulteriore semplificazione della gestione spicca, come novità, la possibilità di utilizzare Hyper-V ( oltre ai già consolidati XenServer e VMware ) come Hypervisor di virtualizzazione.

Sono state anche introdotte tutte le funzionalita HDX 5.5 per garantire una elevata User-Experince

 

Per Approfondimenti ( necessita un account MyCitrix ) :

VDI-in-a-Box

Share

[Video] Connessione VDI superveloce via thinclient

Scritto il 8 settembre 2011 @ 17:42:51


Questo breve video mostra l’estrema velocità di connessione ad una VDI (Virtual Desktop Infrastructure) realizzata con Citrix Xendesktop mediante l’utilizzo di questo particolare thinclient Wyse (qui data sheet) :

 

Da notare che l’apparecchio era stato appena tolto dall’imballo quindi si tratta di reale Zero Configurazione.

 

 

Share

Virtualization Live Tour Citrix, DataCore e RES, insieme a ThinPrint e Wyse, la invitano a partecipare a questo speciale Tour

Scritto il 24 marzo 2011 @ 16:59:09


La Virtualizzazione dei Server è diventata un best-seller nelle aziende di tutto il mondo per i suoi grandi benefici in termini di riduzione dei costi e ottimizzazione delle risorse. Ma la virtualizzazione dei Desktop si sta rivelando una opportunità ancora più grande per le imprese per l’impatto che può generare sulla gestione delle applicazioni, degli utenti e dei desktop aziendali.

Citrix, leader mondiale indiscusso nella tecnologia della virtualizzazione del Desktop, insieme a DataCore, leader nella virtualizzazione dello Storage e RES, leader nella virtualizzazione del profilo utente windows, ha lanciato una campagna informativa a livello italiano che toccherà 6 regioni (Lombardia, TriVeneto, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna e Lazio). Accompagnate da ThinPrint, leader nella gestione delle stampe in ambiente virtuale e Wyse, leader nella tecnologia ThinClient, sono liete di invitare Lei e i Suoi collaboratori all’edizione primaverile del Virtualization Live Tour.

In questa edizione verranno presentate le seguenti tecnologie e novità :

XenDesktop, la tecnologia Citrix di Virtualizzazione del Desktop
SANsymphony-V, la tecnologia DataCore per la Virtualizzazione dello Storage
Workspace Manager, la soluzione di RES Software che virtualizza il profilo utente windows, fornendo le corrette applicazioni e configurazioni da una console di amministrazione centrale, garantendo la sicurezza totale della postazione di lavoro.
ThinPrint Server, la soluzione per ridurre ulteriormente le problematiche di gestione driver di stampante e tempi di stampa in ambiente Citrix.
Wyse Xenith, la postazione di lavoro ThinClient specificatamente ingegnerizzata per Citrix XenDesktop.
Agenda Lavori

09:30 Registrazione e Caffè di Benvenuto
10:00 Inizio lavori e Introduzione
10:15 Citrix XenDesktop – Marco Lorefice, Product Manager Citrix
11:00 RES Software – Tiziano Ciceri, Product Manager RES Software
11:30 DataCore SANsymphony-V – Marco Frigerio, RTM DataCore Italia
12:00 ThinPrint – ThinPrint Product Manager
12:15 Wyse – Wyse Product Manager

… e per concludere verrà offerto a tutti i partecipanti
…………………..un aperitivo a buffet !!!

Per l’iscrizione gratuita :  CLICCA QUI

Share

Il Nirvana degli Smartphone

Scritto il 7 gennaio 2011 @ 08:50:48


Nel frenetico mondo degli smartphone, dove quasi quotidianamente ci sono novità non sempre così interessanti ed innovative, sembra essere arrivato un oggetto davvero particolare.

Motorola ha presentato al CES 2011 in corso a Las Vegas il nuovo Atrix 4G, smartphone basato su Android 2.2 (aggiornabile a 2.3) con interfaccia MotoBlur e processore dual core NVIDIA Tegra 2.

Tra le altre caratteristiche di questo device troviamo 1GB di memoria RAM, 16GB di memoria utente espandibile fino a 48GB, display da 4 pollici a 24 bit di colori con risoluzione qHD (960×540), fotocamera da 5 megapixel con flash a LED, fotocamera anteriore VGA, doppio microfono per la soppressione dei rumori ambientiali, connettività WiFi e Bluetooth.
Il Motorola Atrix 4G supporta le reti HSPA+, ha uno spessore di circa 11 millimetri ed un peso di 136 grammi.
Ma la caratteristca più importante, a mio avviso, è che Atrix 4G offre la possibilità di essere connesso ad una speciale “Motorola Laptop Dock”  trasformandolo in un vero e proprio netbook e tramite il Citrix Recevier integrato è possibile connettersi alle applicazioni o desktop aziendali :

Share

Citrix rilascia XenClient 1.0

Scritto il 30 settembre 2010 @ 10:44:23


Citrix ha rilasciato la versione ufficiale del prodotto XenClient.

Come anticipato già ad inizio mese la versione ufficiale è stata rilasciata, XenClient è il primo Hypervisor level-1 ( bare metal ) per piattaforme desktop.

Al momento Citrix è l’unica società ad offrire un prodotto ( XenDesktop ) veramente completo per risolvere le varie problematiche introdotte dalla virtualizzazione del desktop.

Con l’introduzione del component XenClient all’interno dell’infrastruttura XenDesktop sarà possibile gestire centralmente desktop virtuali che potranno girare sfruttando completamente le risorse locali dei desktop dotati di XenClient.

E’ possibile scarica la versione XenClient FREE da qui

Share

Citrix Receiver per iPad

Scritto il 3 aprile 2010 @ 08:08:09


Citrix ha rilasciato una versione specifica del proprio Receiver per il nuovo device di casa Apple.

Anticipando di un giorno l’uscita ufficiale dell iPad negli States, Citrix  ha reso disponibile su AppStore una versione appositamente sviluppato per il nuovo ( e misterioso ) tablet Apple.

Sarà quindi possibile utilizzare applicazioni Windows o tutto il desktop di un PC remoto ( Viturtuale o fisico ) grazie all’architettura di accesso alle applicazioni messa a disposizione dall’infrastruttura Citrix XenDesktop.

Da questo link è possibile avere una panoramica di tutti i receiver disponibili per i vari devices (  PCs, Macs, Tablets and Smartphones ).

Sicuramente le possibilità di poter utilizzare applicazioni Windows legacy dall iPad aumenterà l’interesse per questo oggetto da parte della fascia business di utilizzatori.
Questo link riporta un interessante articolo che evidenza i 10 principali motivi di utilizzo business di iPad.

Per non far torto a nessuno ( la par condicio vale anche all’estero  ) citrix ha anche rilasciato la versione definitiva ufficiale del proprio Receiver 1.0 per Android, dall’Android Market è quindi possibile scaricare e provare il nuovo client  .

Contestualmente Citrix OnLine ha reso disponibile anche l’applicazione GoToMeeting App for iPad sempre su AppStore

Share

Citrix XenDesktop VS VMware View

Scritto il 28 ottobre 2009 @ 06:24:52


Sempre più spesso mi trovo da clienti che mi chiedono un confronto tra la soluzione Citrix XenDesktop e VMware View. Cerco loro di spiegare che Citrix è da sempre leader nella soluzioni di remotizzazione del desktop e delle applicazioni e che la grossa differenza nelle due soluzioni la fa il protocollo cioè ICA. Sopratutto in situazioni dove la banda a disposizione è limitata e la latenza aumenta il protocollo di Citrix fa la differenza.

E’ disponibile ora sul canale YouTube di Desktop2020Blog  un confronto delle due soluzioni in ambiente WAN co n le seguenti caratteristice:

- Latenza 100 ms
- Banda 1544 Kbps

VMware View su WAN

Citrix XenDesktop su WAN

Come si può apprezzare dai video, la ‘user experience’ che Citrix XenDesktop garantisce è superiore rispetto a quella di VMware View.

Share

Citrix HDX 3D

Scritto il 1 settembre 2009 @ 08:48:25


Citrix migliora ulteriormente la propria tecnologia HDX ( High Definition eXperience ) introducendo le funzionalità 3D all’interno del prodotto XenDesktop. Si tratta di una architettura mista Hardware/Software ( è richiesta infatti la presenza di una GPU con funzionalità CUDA lato host ) che consente di remotizzare con XenDesktop applicazioni OpenGL e DirectX.

Il fatto che venga richiesta la presenza di una GPU lato host implica che il dekstop a cui ci si collega sia una device fisico ( blade-pc o desktop ) e non una Virtual Machine. Il grosso del lavoro di rendering grafico verrà svolto quindi dalla GPU e, tramite un canale virtuale del protocollo ICA, verrà trasferito al cliente un flusso streamed delle immagini. Secondo Citrix l’utilizzo di questa tecnologia dovrebbe consentire di utilizzare 1/10 della banda necessaria a prodotti simili della concorrenza e migliorare ulteriormente la ‘user experience’.

In breve questi sono i vantaggi che  Citrix HDX 3D include:

  • Possibilità di utilizzare  3D graphics da una blade workstation usando una GPU CUDA-enabled Nvidia .
  • Funziona sia con  applicazioni OpenGL che DirectX.
  • Lavora molto bene in  WAN – questo è il maggior punto di forza/beneficio.
  • Citrix HDX 3D  sarà disponibile da settembre nelle edizione di XenDesktop Advanced o superioire.

Per maggiorni info sulla tecnologia Citrix HDX, per dettagli su HDX 3D

Share

Virtualizzare i Desktop non è come virtualizzare i Server

Scritto il 13 agosto 2009 @ 08:41:07


Incontrando i nostri Clienti stiamo sempre più spesso affrontando l’argomento VDI ( la virtualizzazione dei Desktop ), e ci stiamo rendendo conto che l’approccio che il Cliente tende ad avere su questa problematica è identico a quello che ha avuto in precedenza nei confronti della virtualizzazione dei Server.

Anche se il concetto può apparire lo stesso in verità virtualizzare un Desktop è profondamente diverso rispetto alla virtualizzare dei Server, quindi utilizzare gli stessi paradigmi che hanno portato al successo nella virtualizzazione dei Server può invece portare ad un fallimento nel progetto VDI.

Riportiamo un  interessante articolo che chiarisce ed evidenzia le differenze strutturali e le diverse  esigenze tra i due ambienti.

Share

Utilizzare applicazioni multimedia con il protocollo ICA di Citrix

Scritto il 13 agosto 2009 @ 07:50:15


HDX è la tecnologia che Citrix ha introdotto per garantire performance ed interattività alle applicazioni multimediali utilizzate tramite il protocollo ICA all’interno di sessioni Citrx XenApp o XenDesktop.

Sopratutto per l’architettura VDI è fondamentale poter garantire all’utente una ‘user experience’ equivalente a quella a cui è abituato utilizzando le applicazioni sul proprio PC.

In questo articolo della Citrix Community viene spiegato in modo dettagliato e con esempi video i vantaggi della tecnologia HDX.

Consigliata la lettura!

Share